top of page
  • Assodilettanti

PROROGA TERMINI IN MATERIA DI SPORT

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il D.lgs. 198/2022 (c.d. "Decreto Proroghe") contenente il differimento di importanti termini legislativi, fra cui alcuni termini in materia di sport (art. 16).


Innanzitutto, viene previsto il differimento al 1° luglio 2023 delle disposizioni di cui al D.lgs. 36/2021 relative alla nuova disciplina degli enti sportivi professionistici e dilettantistici e del lavoro sportivo. Dalla stessa data decorreranno le abrogazioni di disposizioni normative previgenti previste dall'art. 52 del medesimo decreto.


Inoltre, sempre dal 1° luglio 2023 si applicherà la disposizione che prevede l'abrogazione ex lege del vincolo sportivo. In questo caso, peraltro, non vi è stata una proroga, bensì un'anticipazione, dato che la data prevista in precedenza era quella del 31 luglio 2023. Tuttavia, nell'art. 31 del D.lgs. 36/2021 viene introdotta la seguente disposizione: "Il predetto termine è prorogato al 31 dicembre 2023 per i tesseramenti che costituiscono rinnovi, senza soluzione di continuità, di precedenti tesseramenti". Ciò significa che per gli atleti già sottoposti a vincolo pluriennale alla data del 1° luglio 2023, l'abrogazione decorrerà dal 31 dicembre 2023 e, pertanto, per loro lo svincolo opererà al termine della stagione sportiva 2023/24.

Dunque, dal 1° gennaio 2024 nessun regolamento federale potrà prevedere il rinnovo d'autorità del tesseramento sportivo.


Viene, altresì, prevista la proroga al 31 dicembre 2024 delle concessioni, ad ASD e SSD senza scopo di lucro, degli impianti sportivi pubblici, che siano in attesa di rinnovo o scadute o in scadenza entro il 31 dicembre 2022. Ciò viene previsto "al fine di sostenere le società e associazioni sportive dilettantistiche senza scopo di lucro colpite dall'emergenza epidemiologica da COVID-19 e dagli effetti derivanti dall'aumento del costo dell'energia".


Infine, entreranno regolarmente in vigore il 1° gennaio 2023 il D.lgs. 37/2021 sulla nuova disciplina degli agenti sportivi e il D.lgs. 38/2021 recante disposizioni in materia di riordino e riforma delle norme di sicurezza per la costruzione e l'esercizio degli impianti sportivi e della normativa in materia di ammodernamento o costruzione di impianti sportivi.


Fonte: www.avvocatomargini.com


Per approfondire: LAVORO SPORTIVO: SUBORDINAZIONE O AUTONOMIA?


LAVORO SPORTIVO: APPROVATO IL DECRETO CORRETTIVO. ECCO LE PRINCIPALI NOVITÀ

[VIDEO] RIFORMA DELLO SPORT: LE NOVITÀ INTRODOTTE DAL DECRETO CORRETTIVO

DIVIETO DI RECUPERO CONTRIBUTIVO PER LE COLLABORAZIONI SPORTIVE CHE DIVENTERANNO RAPPORTI DI LAVORO

LO SPORT E' IL MIO MESTIERE: ENTRA A FAR PARTE DI "LAVORATORI SPORTIVI UNITI"

Vuoi restare aggiornato su questi temi?

Segui la pagina Assodilettanti e il Gruppo FB "Lavoratori Sportivi Uniti"

Scopri il nostro Dipartimento interno "Lavoratori Sportivi Uniti"!

Vuoi iscriverti all'associazione? Clicca qui!

assodilettanti@gmail.com

lavoratori.assodilettanti@gmail.com

209 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page